Reformer pilates: benefici, prezzi e dove acquistare i migliori

    264
    reformer pilates
    Tutto quello che c'è da sapere sul reformer pilates e i migliori da acquistare sia per casa che per il proprio centro - Immagine © FreshSplash via canva.com

    Questo articolo può contenere link sponsorizzati. © Immagini da Canva.com

    Siete alla ricerca di informazioni sul reformer pilates e volete scoprire quali sono i migliori disponibili in commercio e dove potete acquistarne uno per casa vostra, per la palestra o la SPA? E allora questo è l’articolo giusto per voi perché parleremo proprio di questo attrezzo così tanto efficace per una molteplicità di obiettivi legati al benessere e allo stare in forma.

    Il reformer pilates è un attrezzo largamente utilizzato da chi desidera allenarsi attraverso la metodologia di allenamento noto come pilates, che offre la possibilità di ottenere una molteplicità di benefici, come avrete modo di scoprire a breve. Tra questi spiccano senz’altro il contribuire a migliorare la flessibilità dei muscoli, la mobilità articolare e in generale la postura, soprattutto in chi soffre di dolori alla schiena.

    Proseguendo nella lettura di questa guida scoprirete in modo più approfondito a cosa serve fare pilates con il reformer a torre o senza torre, quali sono i benefici offerti da questo strumento e tante altre informazioni utili che vi serviranno per ponderare in modo più consapevole il vostro eventuale acquisto.

    Iniziamo subito scoprendo cos’è e a cosa serve questo macchinario.

    Cos’è e a cosa serve il Reformer pilates

    pilates reformer
    Il pilates reformer è un attrezzo da pilates che serve principalmente ad allenare e tonificare le fasce muscolari – Immagine © turk_stock_photographer via canva.com

    Il nome stesso di questo strumento d’allenamento è un chiaro richiamo al concetto di cambiamento (reformer significa appunto cambiamento in inglese) e, nello specifico, di miglioramento per dare nuova forma al corpo.

    Il funzionamento del reformer pilates è molto semplice perché il macchinario è costituito da un carrellino che scivola su due binari e che, grazie agli elastici di cui è dotato, è in grado di esercitare delle resistenze che permettono quindi di allenare con estrema efficacia le fasce muscolari di gambe, braccia, addome e schiena. In corrispondenza delle resistenze è poi presente una barra per poggiare i piedi (la footbar). Il meccanismo di scivolamento del carrello poi, può essere facilmente evitato tramite dei meccanismi di blocco che quindi permettono di eseguire una serie di esercizi da fermi.

    Le resistenze che caratterizzano il reformer pilates possono essere facilmente modificate sia aumentandole che diminuendole, così da poter personalizzare il proprio allenamento in base a necessità ed esigenze personali.

    Un particolare tipo di reformer è quello con torre, che permette di allenarsi con una serie di maniglie aggiuntive, singole e doppie, per mani e piedi.

    Considerate poi che esistono tipologie di reformer richiudibili e la maggior parte includono delle pratiche rotelle così da poterli trasportare con più facilità. La scelta di acquistare un reformer pieghevole o meno, ovviamente, dipenderà dalle vostre specifiche esigenze di spazio.

    I benefici del Reformer pilates

    reformer pilates benefici
    I benefici del reformer pilates sono molteplici, dalla tonificazione all’allungamento dei muscoli, fino ad alleviare i dolori alla schiena – Immagine © FreshSplash via canva.com

    Ora che sapete cos’è e a cosa serve fare pilates con il reformer, è utile conoscere quali sono, nel dettaglio, i benefici offerti da questo prezioso strumento per allenare il proprio corpo con semplicità ed efficacia.

    Il reformer pilates da casa o da centro contribuisce a correggere squilibri muscolari, ad alleviare dolori alla schiena da lombalgia, sciatalgia oltre che scoliosi e a tonificare, rafforzare e allungare i muscoli di addome, braccia e gambe in modo decisamente più intenso del praticare il classico pilates a corpo libero.

    Se da un punto di vista estetico parliamo quindi di uno strumento prezioso per tonificare i muscoli e quindi apparire più snelli e tonici, non bisogna dimenticare i benefici che il reformer pilates offre anche in relazione al benessere generale del proprio corpo.

    Andando infatti a lavorare sul miglioramento della postura, del core e delle mobilità articolare, risulta essere perfetto anche per chi non è solo alla ricerca di un attrezzo per tonificare o aumentare la forza muscolare ma di un macchinario per promuovere il proprio benessere, a partire da una postura più corretta.

    Uno dei punti di forza che differenzia il fare pilates con il reformer, da tante altre tipologie di allenamento, è l’opportunità di poter allenare e tonificare i muscoli in lunghezza, senza rischiare di gonfiarli eccessivamente aumentandone la massa, perché il reformer si limita a tonificarli.

    Altro beneficio eccezionale è la facilità con cui questo attrezzo permette di variare l’intensità e il livello di difficoltà degli allenamenti, permettendo così a chiunque di poter adattare il workout alle proprie necessità.

    Non solo miglioramenti fisici ma anche dal punto di vista della mente perché è necessario prestare costante attenzione ai movimenti da eseguire, attivando uno ad uno i diversi distretti muscolari che coinvolgono i vari esercizi. In questo modo, dopo ogni sessione di allenamento, gli effetti dal punto di vista psico fisico possono essere di rilassamento e allontanamento di pensieri e diminuzione dello stress.

    Infine, aiuta senz’altro ad aumentare e migliorare la consapevolezza del proprio corpo, proprio grazie al processo di attivazione dei vari distretti muscolari in autonomia.

    Va bene per dimagrire?

    Il pilates reformer, così come il pilates in sé, contribuisce indubbiamente a tonificare i muscoli ma non essendo un’attività aerobica, come la corsa, non fa propriamente perdere peso. Il suo obiettivo, infatti, non è bruciare grassi e, di fatto, permette di consumare non moltissime calorie.

    Tuttavia, c’è da considerare il fatto che parliamo di un’attività che stimola il metabolismo e quindi, associata a una dieta sana ed equilibrata, può certamente aiutare a rimettersi in forma.

    Va bene per la schiena?

    Questo attrezzo è perfetto anche per chi può svolgere attività fisica solo a basso impatto per non sovraccaricare eccessivamente la schiena.

    Inoltre, offre la possibilità a chi soffre di dolori alla schiena di ottenere dei benefici contribuendo ad alleviarli.

    Va bene per tonificare?

    Il reformer è ideale, in modo particolare, per tonificare i muscoli quindi sì, va benissimo per coloro che intendono ottenere risultati legati alla tonificazione.

    Rispetto a tante altre attività che permettono di tonificare i muscoli, il reformer pilates tonifica in lunghezza e quindi permette di non aumentare la massa muscolare in modo eccessivo, cosa che potrebbe giovare ad atleti di discipline aerobiche oppure al sesso femminile.

    Esercizi Reformer pilates e video

    esercizi reformer pilates
    Con il reformer pilates si possono fare moltissimi esercizi utili ad allenare o rassodare diverse aree del corpo – Immagine © Oleg Baliuk via canva.com

    Ma quali sono alcuni degli esercizi più efficaci da poter eseguire con il reformer pilates?

    Facendo un esempio con il reformer pilates a torre, uno degli esercizi più semplici è certamente quello che prevede il distendersi in posizione supina con le braccia distese parallelamente al corpo. Da questa posizione si esercita forza sui quadricipiti poggiando i piedi sulla footbar e muovendoli assieme o anche uno alla volta. In questo modo, è possibile fare tanti movimenti diversi, utili per allenare fasce muscolari differenti, arrivando anche a simulare quello della corsa.

    Per conoscere e scoprire come eseguire nel modo corretto gli esercizi con questo straordinario attrezzo ginnico, guardate questo video che abbiamo trovato su YouTube, lo reputiamo molto completo e interessante:

    Calorie bruciate con il Reformer pilates

    reformer pilates calorie
    Praticare pilates con o senza reformer consente di bruciare dalle 180 alle 250 calorie l’ora – Immagine © photology2000 via canva.com

    In termini di calorie consumante, il reformer pilates permette di bruciare più calorie rispetto ai classici allenamenti di pilates a corpo libero.

    Il motivo è molto semplice.

    Grazie a questo attrezzo è possibile regolare l’intensità dei propri allenamenti attraverso le resistenze e il proprio peso corporeo per eseguire i movimenti.

    La media di calorie bruciate facendo pilates con il reformer può variare dalle 180 alle 250 calorie in un’ora. Questo dato più variare in relazione al proprio peso corporeo, alla statura, all’età, al sesso e all’intensità dell’allenamento, perciò rappresenta un valore indicativo.

    Quante volte a settimana allenarsi con il Reformer pilates?

    La frequenza ideale con cui allenarsi tramite il pilates reformer è di 2/3 volte a settimana.

    Questa è la frequenza perfetta soprattutto per i principianti che, in questo modo, aumentano le probabilità di poter essere costanti nell’allenamento, evitando così di far trascorrere troppo tempo tra un workout e l’altro.

    Certo è che chi pratica pilates a livello professionale può aumentare il numero di sessioni settimanali a piacere, in accordo con i limiti imposti dal proprio corpo.

    Il Reformer pilates è controindicato in gravidanza?

    Praticare pilates in gravidanza produce molteplici benefici soprattutto legati al miglioramento della postura che inevitabilmente in quei mesi subisce importanti modifiche. Tuttavia, è sempre una buona idea quella di chiedere consiglio al proprio medico che saprà valutare la situazione specifica.

    Il reformer pilates può essere utilizzato durante il periodo della gravidanza, preferibilmente solo durante il primo trimestre. In questa fase è infatti possibile utilizzare l’attrezzo in modo tradizionale, eseguendo i movimenti e gli esercizi standard senza problemi.

    Bisogna invece prestare particolare attenzione durante il secondo e terzo trimestre di gravidanza, in particolare quest’ultimo, dove sarà ovviamente necessario evitare posizioni e movimenti faticosi.

    Reformer pilates in vendita: prezzo nuovo e usato

    reformer pilates nuovo
    Acquistare un pilates reformer nuovo è consigliato rispetto ad uno usato, per garantirne la durabilità e aumentare la sicurezza durante l’allenamento – Immagine © chatsimo via canva.com

    Ma dove acquistare un reformer pilates e soprattutto quanto costa questa tipologia di macchinario?

    Partiamo col dire che il prezzo di un reformer pilates nuovo può oscillare tra i 1900 e i 3800 euro.

    Parliamo quindi di uno strumento non certamente economico ma, come avrete potuto già comprendere leggendo questa guida, in grado di offrire una molteplicità di benefici non di poco conto.

    Ovviamente è molto semplice trovare anche reformer pilates usati ma per questioni legate alla sicurezza e all’igiene è sempre una buona idea optare per un attrezzo nuovo. Con l’usato non avete il controllo sullo stato di usura del reformer e ovviamente avrete a che fare con uno strumento utilizzato da altre persone.

    Potreste acquistarne uno in negozi specializzati nella vendita di strumenti ginnici, ma il nostro consiglio è quello di affidarvi ad Amazon dove troverete pilates reformer da casa o per il vostro centro di caratteristiche differenti, con la possibilità di poterli confrontare tra loro e scegliere quindi il più adatto alle vostre esigenze.

    Su Amazon avrete poi la possibilità di leggere le recensioni degli altri utenti che hanno già acquistato e utilizzato l’attrezzo, così da farvi un’idea più completa della sua qualità ancor prima di ordinarlo.

    Per alcuni pilates reformer a torre, o senza torre, avrete anche la possibilità di poter pagare l’importo a rate.

    Se volete conoscere quali sono i migliori reformer da utilizzare in casa oppure nella vostra palestra o centro pilates, nel prossimo paragrafo vi mostreremo brevemente i migliori selezionati dal nostro team e acquistabili comodamente da Amazon.

    I migliori Reformer da casa e palestra

    La nostra opinione sui Reformer pilates

    Il reformer è un attrezzo incredibile che offre un ventaglio di opportunità molto vasto e variegato, a partire dai benefici legati alla possibilità di poter allenare tutto il corpo in modo efficace e semplice. Questo strumento, infatti, si adatta con facilità alla statura dell’utilizzatore e al suo livello di preparazione. È infatti possibile adattare le resistenze alla propria forza muscolare, in base anche ai risultati che si desiderano ottenere.

    Per questo e per tutti i suoi benefici che vi abbiamo esposto in questa guida, riteniamo il reformer pilates un attrezzo prezioso per chiunque desideri rimettersi in forma prendendosi cura nel proprio benessere a 360°

    Il limite più grande, oltre allo spazio che occupa, è certamente rappresentato dal prezzo che non lo rende un attrezzo economico e alla portata di tutti. Tuttavia, per chi può affrontare la spesa, il reformer pilates rappresenta un vero e proprio investimento a lungo termine per il miglioramento del proprio stato di salute e del benessere psicofisico.

    Fare pilates con Reformer: pro e contro

    Arrivati a questo punto della nostra guida dedicata al pilates reformer, è arrivato il momento di approfondire con attenzione quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo attrezzo che offre certamente dei benefici ma che, al contempo, presenta svantaggi e criticità che è opportuno valutare prima di valutarne l’acquisto.

    Partiamo dai vantaggi.

    Pro

    Ecco in sintesi i pro:

    • Offre la possibilità di tonificare e allungare le fasce muscolari di gambe, braccia, addome e schiena senza aumentarne eccessivamente la massa;
    • Contribuisce a diminuire rigidità e tensioni muscolari così da migliorare in modo conseguenziale la postura;
    • Aiuta ad alleviare le problematiche legate al rachide che sono le principali cause del mal di schiena;
    • Dopo aver ricevuto il parere positivo del proprio medico, può essere utilizzato anche in gravidanza per migliorare la postura e mantenersi in forma;
    • Rappresenta un valido alleato per migliorare la mobilità articolare.

    Contro

    Ed ecco invece gli svantaggi:

    • È sicuramente uno degli attrezzi pilates più costosi e dunque non alla portata di tutti;
    • Soprattutto i modelli non pieghevoli occupano decisamente molto spazio e quindi vanno bene solo per coloro che hanno a disposizione spazio a sufficienza per ospitare uno strumento di questa portata.

    Conclusioni

    Siamo arrivati alla fine di questa guida dedicata al pilates reformer, un attrezzo d’allenamento completo e funzionale in grado di offrire una molteplicità di benefici psicofisici non indifferenti. Ottimo per chiunque voglia mantenersi in forma, a qualsiasi età e a prescindere dal proprio livello di preparazione atletica, il reformer pilates aiuta anche ad alleviare dolori alla schiena dovuti a scoliosi o lombalgia, ad esempio.

    Prima di salutarvi, vi ricordiamo che potete acquistare il vostro pilates reformer direttamente su Amazon cliccando sui banner e i link che trovate in questa guida.

    Ora vi salutiamo, dandovi appuntamento al prossimo articolo.

    Argomenti correlati

    Contenuto sponsorizzato. Questo sito partecipa al Programma di Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti web di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Ultimo aggiornamento al: 2022-10-04 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API. Copyright © loghi e trademarks ai legittimi proprietari.